I valori in cui crediamo

Io Credo

“Io credo nel supremo valore dell’individuo e nel suo diritto alla vita, alla libertà e al raggiungimento della felicità.

Io credo che ogni diritto implichi una responsabilità; ogni opportunità un obbligo; ogni possesso un dovere.

Io credo che la legge sia stata fatta per l’uomo, non l’uomo per la legge; e che il governo sia servo delle persone, e non il padrone.

Io credo nella dignità del lavoro, sia manuale che intellettuale; e che il mondo debba ad ogni uomo non un'esistenza ma una concreta opportunità di farsi una vita.

Io credo che la capacità di risparmiare sia essenziale per una vita ben ordinata e che l’economia sia il requisito primo per una sana struttura finanziaria, sia nel governo che negli affari che nelle imprese personali.

Io credo che la verità e la giustizia siano fondamentali per un ordine sociale persistente.

Io credo nella sacralità di una promessa che la parola di un uomo dovrebbe essere solvibile come la sua cambiale; che il carattere – non la ricchezza o la posizione – è il valore supremo.

Io credo che offrire un utile servizio sia il dovere comune del genere umano e che solo nel fuoco purificatore del sacrificio sia consumato il rifiuto dell’egoismo e liberata la grandezza dell’animo umano.

Io credo nell’onnisciente e sempre amorevole Dio, chiamato secondo qualsiasi nome, e che la più alta realizzazione, la più grande felicità e la più assennata utilità dell’individuo si ritrovino nel vivere in armonia con la volontà di Lui.

Io credo che l’amore sia la più grande cosa al mondo; e che solo esso possa sopraffare l’odio; e che il diritto possa trionfare e trionferà sull’autoritarismo”.


John D. Rockfeller Jr 1941